Giovedì 31 Marzo 2011

Un «Ufo» nel cielo di Comun Nuovo:
fotografata una sfera rossa e gialla

Nessuno si azzarda a ipotesi fantasiose. Certo è che quello avvistato lunedì sera, dalla veranda della loro abitazione a Comun Nuovo, da Maria Luisa Biava e dalla sua famiglia, è senza dubbio un «oggetto volante non identificato».

Oggetto filmato per alcuni secondi e fotografato con un telefono cellulare. Nelle foto si vede chiaramente in cielo una sfera di luce con attorno un cerchio luminoso: «Chi riesce a identificare questo oggetto – afferma la donna – si faccia avanti e ci dica cosa potrebbe essere. Noi non riusciamo a capirlo».

Maria Luisa Biava, 51 anni, impiegata, dalla sua casa di via San Zeno 32 è abituata a vedere - e sentire - gli aerei che decollano dall'aeroporto di Orio al Serio.

Quando però lunedì sera, intorno alle 21, nel cielo fra Stezzano e Bergamo ha visto un oggetto rettangolare rosso e giallo volare silenziosamente in orizzontale, trasformarsi in una palla luminosa bianca e poi, dopo un veloce zigzagare, schizzare in verticale e scomparire, non ha avuto dubbi: «Era un Ufo. Non poteva trattarsi di un aereo, né tanto meno di un elicottero – dice –. Dopo averlo visto ho chiamato subito fuori mio marito e le mie due figlie, che hanno avuto la prontezza di filmarlo e fotografarlo».

«L'oggetto era molto appariscente – continua – credevo che molte altre persone l'avevano avvistato. Invece pare di no. Per un momento ho pensato anche di chiamare l'aeroporto per chiedere informazioni. Poi però ho desistito. Anch'io sarei scettica se non avessi visto quell'oggetto con i miei occhi».

a.ceresoli

© riproduzione riservata