Martedì 05 Aprile 2011

Il direttivo provinciale della Lega:
via libera all'espulsione di Siliprandi

Via libera da parte del direttivo provinciale all'espulsione di Patrizia Siliprandi, ex capogruppo del Carroccio a Treviglio Patrizia Siliprandi è stata espulsa dalla Lega Nord. Lo ha stabilito nella serata di ieri il direttivo provinciale, che ha votato all'unanimità l'espulsione dell'ormai ex capogruppo del Carroccio a Treviglio.

«Quello tenuto dalla Siliprandi è un comportamento grave nei confronti della Lega Nord e di tutti suoi militanti - dichiara il segretario provinciale Cristian Invernizzi - . Non a caso, la scelta di espellerla dal movimento ha trovato d'accordo tutti i membri del direttivo provinciale».

Ricordiamo che di fronte alla mancata garanzia di un suo ingresso nell'auspicabile futura Giunta in qualità di vicesindaco, la Siliprandi stava lavorando per comporre una lista civica a suo nome: «Una volta avute le prove - prosegue Invernizzi -, non abbiamo potuto fare altro che togliere la nostra fiducia alla Siliprandi, l'unica, tra l'altro, a non essere d'accordo sulla candidatura di Pezzoni».

«Su 23 militanti a Treviglio - sottolinea il segretario provinciale Invernizzi -, 22 appoggiano la candidatura di Pezzoni, in quanto certi che si tratti della persona più adatta per amministrare la città nei prossimi cinque anni. L'unica a non appoggiarla è stata la Siliprandi, la quale, a causa di pura ambizione personale, è andata contro quelli che sono gli ideali del movimento politico che già in passato aveva scelto di accordarle di nuovo la fiducia».

Segreteria provinciale Lega Nord

m.sanfilippo

© riproduzione riservata