Martedì 05 Aprile 2011

Scuole, tagli al personale
Il Pd: «Colpa del governo»

«I tagli al personale docente delle scuole bergamasche sono la conferma degli effetti dannosi delle scelte del Ministro Gelmini e dell'intero governo di centrodestra. Da tempo segnaliamo l'emergenza legata alle attività ordinarie delle nostre scuole, che in questo modo vanno in sofferenza e rischiano di non poter garantire i servizi formativi di base», dichiarano Maurizio Martina e Mario Barboni, segretario e consigliere regionale del Pd, dopo la notizia della decurtazione degli organici delle scuole bergamasche.

«Chiediamo a Regione Lombardia di non voltare lo sguardo altrove, ma di affrontare a viso aperto il Governo su questa priorità. Troppo spesso Formigoni e la sua Giunta sono prodighi di complimenti verso l'esecutivo nazionale. Invece farebbero bene, a partire da questo tema strategico, ad assumere un'iniziativa rigorosa a difesa delle scuole lombarde», continuano i due esponenti del Pd.

«Anche per questo il Pd promuoverà, a livello nazionale, venerdì 8 aprile, la Notte bianca a difesa della scuola, che avrà una delle sue tappe più rilevanti proprio a Milano», annunciano Martina e Barboni.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata