Domenica 10 Aprile 2011

L'animale più famoso? La tigre bianca E ora ci sono anche tre giaguari

Il suo faccione è sul logo del parco ed è da sempre elemento distintivo delle Cornelle. La tigre bianca è una delle principali attrazioni a Valbrembo, presente nella struttura dal 1994. Attualmente ce ne sono quattro - due maschi e due femmine - e insieme a loro altre due tigri di cui una con una particolare colorazione: si chiama "Tigre Gold" o "Tabby" perchè il pelo è di un arancione più chiaro rispetto al solito e le strisce sono marroni anzichè arancioni. "La tigre bianca è rara in natura perchè è difficile che sopravviva: in media ne nasce una ogni cento anni. Le poche che sopravvivono è perchè sono protette in cattività: se ne contano circa 60 nelle strutture zoologiche del mondo - spiega Davide Guadagnini, direttore tecnico e medico veterinario alle Cornelle -. Compito dei parchi è quindi preservare specie estinte o in via di estinzione". Oltre alle tigri bianche, nel parco ci sono anche tre esemplari di leoni bianchi: "Non sono albini, ma hanno meno melanina del normale e quindi sono albinotici - continua Guadagnini -. Nel gruppo dei grandi felini anche due leopardi delle nevi, quattro ghepardi, due leopardi africani e due puma". Con una new entry: sono arrivati da uno zoo di Atene i giaguari. "Uno di questo è melanico, ossia completamente nero". Tutti gli animali delle Cornelle arrivano da parchi faunistici e zoo del mondo: "E la maggior parte è nato in cattività - continua il medico -. Dietro ogni presenza c'è uno studio approfondito: ognuno è scelto tra le liste di animali in surplus di parchi e zoo del mondo e la decisione di un inserimento viene vagliata per favorire il miglior benessere dell'animale ospitato".

fa.tinaglia

© riproduzione riservata