Giovedì 21 Aprile 2011

Bergamo a misura di famiglia
La città entra nel network italiano

Se sta bene la famiglia, sta meglio tutta la comunità. È partendo da questa semplice constatazione che il Comune di Bergamo ha deciso di entrare a far parte del «Network italiano città per la famiglia» con lo scopo di mettere al centro delle politiche del welfare ma anche del governo della città le esigenze delle famiglie.

Per farlo ha affidato a un'équipe di esperti, coordinati da Lia Sanicola, docente di Famiglia e welfare comunitario» dell'Università di Parma e direttore scientifico della società Mete l'elaborazione di un Piano operativo e strategico di politiche per la famiglia.

L'équipe di esperti ha già avviato la prima fase del Piano - che nel complesso durerà un anno - e cioè quella di indagine per capire che cosa vuol dire fare famiglia oggi a Bergamo.

Leggi di più su L'Eco in edicola giovedì 21 aprile

a.ceresoli

© riproduzione riservata