Lunedì 02 Maggio 2011

Il vescovo alla festa dei chierichetti
«Grazie per il vostro servizio all'altare»

Quasi 900 fra chierichetti e chierichette il Primo maggio hanno invaso con la loro allegria i cortili del Seminario per l'annuale appuntamento tutto per loro: la festa degli amici di Clackson. «Vi ringrazio per il vostro impegno nel servizio all'altare — ha detto il vescovo Francesco Beschi salutando i chierichetti provenienti da ogni angolo della diocesi —. Come aveva detto il Beato Giovanni Paolo II, anche i chierichetti con il loro servizio prendono sul serio la vocazione cristiana».

Il pomeriggio ha visto una proposta curata dalla terza media del Seminario, uno spettacolo in auditorium e le premiazioni delle migliori ampolline e del concorso abbinato alla rivista Clackson. Infatti, l'oggetto da costruire quest'anno dai gruppi di chierichetti era una ampollina, dove sono stati depositati i loro risparmi destinati a una scuola in un villaggio della missione diocesana in Costa d'Avorio.

Ca. Ep.

e.roncalli

© riproduzione riservata