Simulatore di guida per moto
Sicurezza stradale a Treviglio

Entra nel vivo la nuova fase della campagna «Sicurezza stradale» promossa dal Rotary Club Dalmine Centenario nel 2007 e ora condotta in collaborazione con il Comando della Polstrada di Bergamo. Simulatore di guida per moto tre giorni alla scuola Buttinone di Treviglio.

Simulatore di guida per moto Sicurezza stradale a Treviglio

Entra nel vivo la nuova fase della campagna «Sicurezza stradale» promossa dal Rotary Club Dalmine Centenario nel 2007 e ora condotta in collaborazione con il Comando della Polizia stradale di Bergamo. Ad un mese dalla consegna del simulatore di guida per moto «Honda Riding Trainer» agli agenti della Polstrada, è stato fissato il primo intervento di educazione stradale che coinvolgerà otto classi di studenti, di età compresa tra 14 e 18 anni, dell'Istituto Statale di Istruzione Superiore Zenale Buttinone di Treviglio.

Personale operante nella sezione Polizia stradale di Bergamo e il distaccamento Polizia stradale di Treviglio sarà presente nell'istituto trevigliese lunedì 9, martedì 10 e venerdì 13 maggio, giornata in cui è previsto l'utilizzo del simulatore di guida.

Dal momento in cui il Rotary Club Dalmine Centenario ha varato il «service» sulla sicurezza stradale, sono stati organizzati incontri e iniziative su tutto il territorio locale che hanno coinvolto circa tremila giovani e adolescenti. Un impegno continuativo che vede presenti in un'apposita commissione tre soci del club rotariano: il giornalista Mino Carrara, Rocco Disogra, in servizio alla Polstrada di Bergamo e Roberto Lodovici, presidente incoming che svolge l'attività di assicuratore e formatore.

L'acquisto del simulatore di guida per moto, dato in dotazione al Comando della Polizia stradale di Bergamo, consente un salto di qualità alla campagna di sensibilizzazione verso i giovani, grazie alla professionalità, esperienza e competenza degli agenti che quotidianamente svolgono il loro operato per la prevenzione degli incidenti alla guida e la salvaguardia della vita umana sulle strade.

Un secondo simulatore, in via di acquisizione da parte del Rotary Club Dalmine Centenario, sarà messo a disposizione di una scuola superiore di Dalmine, dove a partire dal mese di settembre, con l'apertura del nuovo anno scolastico, sarà condotta una campagna educativa e informativa sulla condotta dei veicoli a due ruote.

EDUCAZIONE STRADALE AL MAMOLI
L'Istituto Mamoli di Bergamo ha organizzato venerdì 6 maggio, sul piazzale dello stadio e in collaborazione con polizia stradale, carabinieri, polizia municipale, vigili del fuoco, 118, associazioni di settore e scuole guida, un percorso a tappe di educazione stradale che si è concluso con la possibilità di provare a guidare un motorino. Hanno partecipato all'iniziativa quasi 300 allieve e allievi di prima classe.

© RIPRODUZIONE RISERVATA