Venerdì 13 Maggio 2011

Ecco come si deve votare:
le regole per tutti i Comuni

Elezioni nei comuni oltre 15.000 abitanti (solo Treviglio)
Sulla scheda azzurra ci sono i nomi dei candidati alla carica di sindaco, scritti in un rettangolo, di fianco sono riportati i contrassegni della lista o delle liste con cui il candidato è collegato. L'elettore può votare:

• per una delle liste, tracciando un segno sul relativo contrassegno; il voto così espresso si intende attribuito anche al candidato sindaco collegato;
• per un candidato a sindaco, tracciando un segno sul relativo rettangolo, non scegliendo alcuna lista collegata; il voto così espresso si intende attribuito solo al candidato alla carica di sindaco;
• per un candidato a sindaco, tracciando un segno sul relativo rettangolo, e per una delle liste collegate, tracciando un segno sul relativo contrassegno; il voto così espresso si intende attribuito sia al candidato alla carica di sindaco sia alla lista collegata;
• per un candidato a sindaco, tracciando un segno sul relativo rettangolo, e per una lista non collegata, tracciando un segno sul relativo contrassegno; il voto così espresso si intende attribuito sia al candidato alla carica di sindaco sia alla lista non collegata.

L'elettore può anche manifestare un voto di preferenza per un candidato alla carica di consigliere comunale scrivendo, sulla riga stampata sulla destra di ogni contrassegno di lista, il nome del candidato preferito appartenente alla lista prescelta.

Elezioni nei comuni fino ai 15.000 abitanti (tutti gli altri)

Sulla scheda è indicato, a fianco del contrassegno, il candidato alla carica di sindaco. L'elettore vota il sindaco segnando il relativo contrassegno. L'elettore può anche esprimere un voto di preferenza per un candidato alla carica di consigliere comunale compreso nella lista collegata al candidato alla carica di sindaco prescelto, scrivendone il nome nella riga stampata sotto il medesimo contrassegno.

I documenti
Gli elettori devono esibire, oltre ad un documento di riconoscimento, la tessera elettorale personale.
Chi avesse smarrito la propria tessera elettorale personale potrà chiederne il duplicato agli uffici comunali che rimarranno aperti da martedì 10 maggio a sabato 14 maggio, dalle ore 9 alle ore 19, e domenica 15 e lunedì 16 maggio, giorni della votazione, per tutta la durata delle operazioni di voto.

m.marzulli

© riproduzione riservata