Venerdì 13 Maggio 2011

Non trovi le parole? Dillo con una fiaba
La scrive per te una bergamasca

Inventarsi un nuovo mestiere e trasformare una passione in un vero lavoro. C'è originalità in quello che fa Marcella Panseri, bergamasca, classe 1973, copywriter di decennale esperienza, che recupera il potere e la magia delle fiabe e ne scrive su commissione.

Un modo nuovo per dire qualcosa di bello, ma anche di difficile da raccontare a voce o talmente complicato che serve qualcuno che attraverso una favola può rendere tutto più semplice. L'idea, senz'altro originale, è venuta quindi a Marcella Panseri e sul suo sito www.fiabeperdire.com è possibile richiedere la propria fiaba su misura. Per un anniversario, un compleanno, per un matrimonio, per la festa della mamma, per dare forza a qualcuno che sta male, per dare un messaggio forte al figlio adolescente, ma anche per farsi perdonare e per chiedere aiuto. Insomma: per affrontare temi delicati o leggeri.

Non si tratta di fiabe fatte e finite e quindi modelli standard preconfezionati: ogni fiaba è scritta personalmente per qualcuno, per dire qualcosa a quel qualcuno. Come funziona il tutto? Con un clic. Basta andare sul sito www.fiabeperdire.com, mandare un e-mail con tutte le informazioni sulla persona a cui è destinata la fiaba, il messaggio, una fotografia del protagonista e in qualche giorno Marcella penserà il soggetto e svilupperà l'idea. La fiaba verrà inviata via mail oppure spedita a casa o direttamente alla persona a cui è destinata sotto forma di quadernetto.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata