Martedì 24 Maggio 2011

Tanti giovani alla camera ardente
Oggi l'addio a Claudia Manzoni

Saranno celebrati oggi pomeriggio alle 15, nella chiesa di San Rocco della Castagneta a Città Alta, i funerali di Claudia Manzoni, la barista 27enne di Bergamo che ha perso la vita nell'incidente stradale accaduto domenica pomeriggio 22 maggio a Cenate Sotto.

La ragazza stava viaggiando in sella della sua motocicletta Triumph Daytona, in direzione di Bergamo: verso le 15, all'incrocio con via Lussana, all'altezza dell'azienda Gewiss, Claudia Manzoni è stata travolta da una Fiat Punto guidata da C.M., una 26enne di Bergamo. L'automobilista non è riuscita in tempo a evitare lo scontro. L'impatto è stato violento e nella caduta sull'asfalto Claudia Manzoni ha riportato ferite gravissime su tutto il corpo. A nulla è valso l'intervento del 118, arrivato con l'eliambulanza: il cuore della giovane ha smesso di battere poco dopo, sull'asfalto.

In moltissimi, tra domenica sera e lunedì, hanno affollato la camera ardente allestita a casa della vittima, in via Fogazzaro, in città. Attorno alla bara della ragazza si sono stretti il papà Alfio, la mamma Pierangela, le tre sorelle e il fratello, i numerosi amici e conoscenti di Claudia. Dai primi di aprile la 27enne gestiva il bar edicola La Piazzetta a Tribulina di Scanzorosciate.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata