Martedì 24 Maggio 2011

Orio e la nube vulcanica:
per ora nessuna cancellazione

Per ora nessun volo cancellato all'aeroporto di Orio al Serio a causa della nube del vulcano islandese Grimsvotn. Da Orio è previsto un solo volo per la Scozia, quello per Glasgow, gestito dalla compagnia Ryanair. Il volo ha una cadenza trisettimanale: lunedì è partito regolarmente e anche per il volo di mercoledì 25 non sono previste cancellazioni.

Ryanair ha effettuato un volo di ricognizione nel cielo della Scozia durante la mattinata di martedì 24, nell'area che l'autorità dell'aviazione civile inglese (Caa) aveva definito: «zona rossa ad alta concentrazione di ceneri», ma non ha rilevato alcuna traccia di cenere vulcanica nelle ali né nei motori dell'aereo. Ryanair ha quindi chiesto alle autorità inglesi e irlandesi di riaprire lo spazio aereo sulla Scozia perché la sicurezza degli aerei è garantita.

La situazione è in divenire, Eurocontrol, che ha il compito di controllare il traffico aereo a livello europeo, valuterà gli spostamenti e l'eventuale pericolosità della nube. I passeggeri in partenza da Orio possono ricevere informazioni tempestive sul sito Ryanair o su quello della compagnia aerea che gestisce il loro volo.

m.marzulli

© riproduzione riservata