Giovedì 26 Maggio 2011

Rischio temporali e vento forte:
attese raffiche fino a 70 all'ora

Rischio temporali e vento forte dal tardo pomeriggio di giovedì. Lo comunica il Centro funzionale di Protezione civile della Regione Lombardia. Una perturbazione di origine nordatlantica transiterà in Lombardia nel corso del pomeriggio di domani preceduta da un flusso in quota da sudovest.

Già dal tardo pomeriggio di oggi si avranno rovesci e temporali sparsi, anche intensi sul Nord-Ovest. Tra la notte e il primo mattino di venerdì estensione dei fenomeni temporaleschi a tutti i rilievi alpini e prealpini, più intensi sul Nord-Ovest, localmente anche su pianura occidentale.

Dal pomeriggio progressivo spostamento dei fenomeni più intensi verso est, che tenderanno ad esaurirsi in serata sui settori occidentali e, dal primo mattino di sabato, su quelli orientali.

Vento forte (fino a 70 km all'ora), soprattutto nel pomeriggio-sera di venerdì inizialmente da sud, su Oltrepo e pianura, e successivamente da nord, sui rilievi e sul Garda.

Il report del Centro funzionale di Protezione civile regionale suggerisce ai presidi territoriali di prestare attenzione e un'adeguata attività di sorveglianza soprattutto agli scenari di rischio temporali (rovesci intensi, fulmini, grandine e raffiche di vento), in particolare in concomitanza di eventi all'aperto a elevata concentrazione di persone e in prossimità di zone alberate, impianti elettrici, impalcature e corsi d'acqua oltre al riattivarsi di fenomeni franosi in zone assoggettate a tale rischio e ai possibili effetti di esondazione di corsi d'acqua, con particolare attenzione nelle zone urbanizzate.

r.clemente

© riproduzione riservata