Sabato 18 Giugno 2011

Ora anche barche a vela e canoe:
inaugurato il parco della Trucca

Barche a vela (in miniatura), canoe e barche a remi (vere). Ora c'è anche questo al parco della Trucca, a Bergamo, dove sabato mattina è stato inaugurato il secondo lotto. Altri 98 mila metri quadrati di verde, con piante, vialetti, panchine e ... due laghi.

E per l'occasione sindaco e assessori sono anche stati portati a fare un giro in barca. La cerimonia si è tenuta in via Martin Luther King, alla presenza del sindaco di Bergamo Franco Tentorio, dell'assessore all'Ambiente, Energia e Opere del Verde Massimo Bandera e dell'assessore ai Lavori Pubblici Alessio Saltarelli. Un breve intervento lo ha tenuto anche l'assessore regionale Daniele Belotti.

L'acqua - ha spiegato il progettista, Giuseppe Pasinetti - è l'elemento che ha guidato la realizzazione. I due nuovi laghetti (uno c'era già nel primo lotto) non sono solo un ornamento, ma svolgono un ruolo importante per contenere l'acqua che arriva dalle rogge ed evitare infiltrazioni ed esondazioni.

Nel primo, per l'inaugurazione, c'erano le barche del Canoa Club di Villa d'Adda (per il servizio di barche al pubblico si sta cercando un gestore); nel secondo le barche a vela radiocomandate del gruppo RadioVela di Endine (saranno a disposizione del pubblico il sabato, almeno per ora).

Il secondo lotto è di 98 mila metri quadrati e contribuisce alla creazione del bosco urbano di 220 mila metri quadrati: sono stati piantati 5.300 arbusti, 1.400 alberi in filari e  2.000 piante per il bosco. In totale ora ci sono 7 chilometri di viali pedonali e ciclabili.

Buone notizie anche sul fronte parcheggi: presto sarà reso disponibile, è stato annunciato, il parcheggio del nuovo ospedale. E per chi vuole andare in bici? Sarà realizzato un collegamento ciclabile con il parco di Loreto.


r.clemente

© riproduzione riservata