Sabato 18 Giugno 2011

Misiani (Pd): «Pontida?
Rischia di essere inutile»

«Se le tanto vantate novità della Lega si risolvono ad avere quattro ministeri in Lombardia di cui tre a Monza, allora andare a Pontida è un inutile viaggio. Al popolo del Nord non interessa nulla che qualche pezzettino marginale degli apparati ministeriali romani vengano trasferiti, i problemi sono ben altri e si chiamano lavoro, fisco e infrastrutture».

Lo dichiara Antonio Misiani, componente del Pd della Commissione Bilancio della Camera. «La lega ha iniziato al legislatura con l'ambizione di completare la 'rivoluzione federalista' e si avvia, mestamente, a concludere la legislatura con un pugno di mosche in mano. La manifestazione a Pontida - conclude Misiani - rischia di ridursi ad innocua scampagnata domenicale».

e.roncalli

© riproduzione riservata