Sabato 25 Giugno 2011

Proroga per l'esito dell'autopsia
Yara, concesso ancora un mese

Era attesa per lunedì 27 giugno, ma non è ancora pronta la relazione definitiva del medico legale Cristina Cattaneo sugli accertamenti autotpici effettuati sul corpo di Yara Gambirasio. L'équipe dell'antropologa forense dell'istituto di medicina legale di Milano sta lavorando ancora per giungere alle proprie conclusioni scientifiche in merito alle presunte cause della morte della tredicenne di Brembate Sopra.

Per questo è altamente probabile che il sostituto procuratore Letizia Ruggeri, che sin dall'inizio coordina questa delicatissima indagine, concederà alla propria consulente un'ulteriore proroga: si parla di un altro mese, dopo quello già concesso a fine maggio quando giunsero a scadenza i primi 90 giorni previsti per il deposito della consulenza sul tavolo del pm.

Intanto proseguono le indagini e i confronti con le tracce del dna individuate dal medico legale e ora al vaglio degli investigatori.

Per saperne di più leggi L'Eco di Bergamo del 25 giugno

fa.tinaglia

© riproduzione riservata