Mercoledì 29 Giugno 2011

Padre Fulgenzio in Tanzania
«Una casa per sedici orfane»

Padre Fulgenzio Cortesi, sacerdote Passionista, bergamasco, sta ampliando il Villaggio della Gioia in Tanzania passando da 104 a 120 orfani che si aggiungono ai 350 allievi della sua scuola. La decisione di avviare una nuova casa famiglia nonostante la grave operazione che ha dovuto subire al cuore nei giorni scorsi, è l'ennesima dal 1999 a oggi.

Il padre passionista in questi giorni è alla Basella di Urgnano in convalescenza. Dice: «Il Signore mi mette alla prova e io vado avanti, ci sono quattro milioni di orfani in Tanzania, io non posso aiutare tutti, ma mi rendo conto che posso fare di più».

Leggi l'intervista su L'Eco di Bergamo del 29 giugno

e.roncalli

© riproduzione riservata