Giovedì 30 Giugno 2011

Bassa, 12 nuove telecamere:
vigileranno sulla guida spericolata

Dodici nuove telecamere per ampliare la videosorveglianza nei cinque comuni del consorzio di polizia locale «Terre del Serio»: Bariano, Mozzanica, Fornovo, Pagazzano e Morengo. Già in fase di installazione, sono l'espressione più avanzata della tecnologia del settore.
 
Si tratta infatti di apparecchiature di tipo Ocr, sigla che sta per opctical character recognition, il sistema di lettura che consente di identificare le targhe dei veicoli, lo stesso usato per le zone a traffico limitato.

«Nei comuni di nostra competenza – spiega il comandante del Terre del Serio Antonello Pizzaballa – è già attivo un sistema di videosorveglianza con telecamere avviato fra il 2005 e il 2006. Inizialmente ne erano state collocate una trentina, ora sono più di cento. A queste abbiamo aggiunto un sistema in grado di identificare le targhe di tutti i veicoli in transito con telecamere Ocr che, grazie agli infrarossi, sono efficaci in qualsiasi condizione di visibilità. Finora avevamo solo una postazione di questo tipo, a Morengo, ora le avremo in tutti i 5 comuni».

L'intervento nasce sia dalla volontà del consorzio di migliorare la sicurezza controllando i flussi di traffico in un territorio di circa 20 chilometri quadrati sia dalla volontà di rispondere alle richieste delle forze dell'ordine in merito a determinati veicoli in transito nella zona.

Tutti i dettagli su L'Eco di Bergamo del 30 giugno

r.clemente

© riproduzione riservata