Domenica 17 Luglio 2011

Boltiere avrà la circonvallazione
In autunno via agli espropri

Partiranno in autunno gli espropri dei terreni necessari alla realizzazione della circonvallazione ovest di Boltiere, variante all'ex statale 525 che attraversa il centro abitato. Il Comune ha ormai completato la fase propedeutica fra le quali anche la richiesta alla Provincia di apportare una modifica al progetto definitivo della circonvallazione.

«È stato richiesto – spiega l'assessore ai Lavori pubblici Renato Cavalleri – di traslare di 20 metri la rotatoria di innesto sull'ex provinciale 184». Traslazione necessaria visto che, come attualmente progettata, la rotatoria insiste su una rete di metanodotti il cui spostamento comporterebbe spese ingenti. Meglio quindi spostare la rotatoria.

Ottenuta questa modifica il Comune (che nel frattempo ha già ottenuto anche la valutazione dell'impatto acustico della circonvallazione) potrà formalmente dare il via agli espropri dei terreni. Espropri che riguarderanno esclusivamente il tratto della circonvallazione che collegherà l'ex provinciale 184 con la rotatoria sull'ex statale 525 a sud dell'abitato di Boltiere.

Questo è infatti il tratto che il Comune potrà iniziare a realizzare senza temere alcun intoppo.

Tutti i dettagli su L'Eco di Bergamo del 17 luglio

r.clemente

© riproduzione riservata