Martedì 19 Luglio 2011

Sebino, incendio nella notte
Brucia e affonda la motovedetta

Una motovedetta della Polizia provinciale è stata distrutta dalle fiamme nella notte di martedì. Il natante era ormeggiato al Porto Industriale vicino ai due battelli spazzino che prestano servizio sul Sebino. Al momento non si conoscono le cause del rogo e pertanto i  Vigili del fuoco non possono escludere il dolo.

La motovedetta presta servizio sul Sebino - anche nelle acque bergamasche perde - a controllo della navigazione e di tutela dell'ambiente. Le telecamere installate in prossimità degli uffici della Navigazione Lago d'Iseo hanno registrato l'incendio attorno alle 3 del mattino. Ma non c'è stato proprio nulla da fare per salvare l'imbarcazione, distrutta e affondata in pochi minuti.

Mario Maisetti, assessore alla Sicurezza della Provincia di Brescia, ha comunque rassicurato che entro pochi giorni sarà spostata nel Sebino una delle motovedette in servizio sul lago di Garda.

Leggi di più su L'Eco di Bergamo del 20 luglio

e.roncalli

© riproduzione riservata