Sabato 23 Luglio 2011

Colere, in moto contro un palo
Muore 17enne, un altro ferito

Un 17enne di Colere, Alessandro Rossi, è morto nella notte tra venerdì 22 e sabato 23 luglio schiantandosi con la sua moto contro un palo mentre stava rientrando a casa dopo una serata con amici in un bar di Vilminore di Scalve. L'incidente nella Val Notte.

Secondo una primissima ricostruzione dell'incidente, avvenuto verso mezzanotte, il 17enne stava guidando la moto, una Ktm da motocross, e con lui c'era un amico come passeggero. Con loro altri due amici con due moto. La strada è quella che collega Vilminore a Colere passando per Bueggio e Teveno.

Sembra che il 17enne, per cause imprecisate, forse per un sorpasso, forse per la ghiaia sull'asfalto, in località Magnone sia uscito di strada sulla destra finendo contro un muretto, sia rimbalzato sulla sinistra strisciando contro il guard-rail e infine si sia schiantato contro un palo della segnaletica. Niente da fare per Alessandro Rossi, mentre l'amico - sbalzato dal sellino e finito nel bosco sottostante - è stato recuperato dai vigili del fuoco di Clusone. Sul posto anche i carabinieri di Vilminore, che stanno tentando di fare luce sull'incidente, e le ambulanze del 118.

Trasportato d'urgenza agli Ospedali Riuniti di Bergamo, il ragazzo superstite è stato operato al femore e al ginocchio sinistro, l'intervento è durato circa 5 ore e dovrebbe essere perfettamente riuscito, tanto che le condizioni del giovane non sarebbero preoccupanti.

Alessandro Rossi era figlio unico e abitava con la mamma Sonia Bettineschi in via Rocol dopo la separazione dei genitori. La notizia si è subito sparsa in paese suscitando dolore e incredulità. La salma è stata ricomposta al cimitero di Colere in attesa delle decisioni dell'autorità giudiziaria.

La morte del ragazzo è stata una mazzata per tutta la Val di Scalve e la Rock'ol fest di Vilminore, un appuntamento previsto nel weekend e organizzato da mesi con musica e gastronomia, è stato annullato proprio in segno di lutto.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata