Mercoledì 31 Agosto 2011

Treviglio, moto contro muletto
Muore 23enne di Rivolta

Grave incidente nella mattinata a Treviglio, nell'area del cantiere della Brebemi. Intorno alle 8.38 di mercoledì 31 agosto sulla statale 472 una moto si è schiantata contro un muletto in movimento. Joey Casella, 23 anni di Rivolta, ha perso la vita nello scontro.

Tutto è successo in pochi secondi: il mezzo pesante, guidato da un 41enne della Roncola San Bernardo, stava uscendo dal cantiere 3 della Brebemi lungo la strada provinciale 472, nel tratto che da Treviglio porta a Casirate, quando è sopraggiunto il ragazzo in sella alla sua Yamaha R6. L'impatto è stato molto violento e il 23enne è caduto a terra.

Le sue condizioni sono parse subito molto gravi: sul posto l'ambulanza e l'automedica del 118 oltre all'elisoccorso. I medici hanno tentato invano di salvarlo, rianimandolo per una quindicina di minuti ma Joey Casella è spirato a causa delle gravi ferite riportate nello schianto.
Sul posto i carabinieri del Nucleo radiomobile di Trevigio intervenuti per i primi rilievi e la polizia  per far defluire il traffico sulla strada.

Joey Casella stava andando al lavoro al Centro commerciale Il Pellicano di Treviglio dove lavorava come pizzaiolo da circa un anno al Pelikan's Bar. Informati i familiari della tragedia, sul luogo dell'incidente è accorso il padre del ragazzo.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata