Domenica 11 Settembre 2011

Lunedì si torna a scuola
In classe 168.916 studenti

Campanella pronta per suonare per il primo giorno di scuola. Lunedì 12 settembre sono 168.916 gli studenti delle scuole bergamasche che tornano in classe, 1.838 in più rispetto allo scorso anno scolastico che si fermava a quota 167.078.
Le scuole statali dalle materne alle superiori accoglieranno 131.914 alunni (+1.462), le scuole paritarie 37.002 (+376). Le medie passano a 30.662 alunni (+ 567 studenti) in 1.391 classi di cui 417 a tempo prolungato.
Più o meno stabile il numero di bambini nelle 387 sezioni delle scuole dell'infanzia statali, pari a 9.728 mentre le scuole superiori crescono di 619 studenti: da 40.401 ai 41.020 di quest'anno, ospitati in 1.726 classi.

Per quanto riguarda il personale della scuola, l'organico è di 11.714 posti per i docenti e 3.359 posti per gli Ata. I posti per i docenti di sostegno sono 1.290 e si è in attesa di integrazione da parte dell'Ufficio Scolastico Regionale. Per quanto riguarda l'organizzazione scolastica, sono 7 le Direzioni didattiche, 92 gli Istituti Comprensivi. 4 le scuole medie, 42 le scuole superiori.

Numerosi i ragazzi stranieri che varcheranno la soglia della scuola. Sono infatti 26 i posti per progetti di alfabetizzazione per alunni con cittadinanza non italiana e 22 mila gli studenti stranieri (nel 2000 erano 3.570). Nelle scuole statali è figlio di immigrati il 14,6% sul totale di 131.914 alunni (14,3% lo scorso anno). I bimbi stranieri nelle scuole dell'infanzia paritarie sono 2.457. I marocchini sono i più numerosi, seguiti da albanesi, rumeni, indiani, senegalesi, boliviani e pachistani.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata