Giovedì 22 Settembre 2011

Apre oggi «Tresoldi 1938»:
panificio, ristorante e bistrot

Otto centralissime vetrine all'angolo tra via Petrarca e via San Michele, tra il Sentierone e piazza della Libertà. Una superficie di 180 metri quadrati per riunire tre tipologie di servizio: il nuovo «Tresoldi 1938» - apre al pubblico oggi, giovedì 22 settembre, mentre l'inaugurazione ufficiale è fissata per il 30 - è al tempo stesso panificio, ristorante e bistrot.

Un locale nuovo per Bergamo, con il fornaio in vetrina. Avrà infatti il suo polo d'attrazione nella panificazione in diretta a ciclo continuo: davanti agli occhi dei consumatori l'artigiano panificatore sfornerà in continuazione pane, dolci, pizze, focacce e quant'altro fa ricca l'arte bianca. «Tresoldi 1938» si candida a diventare un punto di riferimento dalla colazione alla cena (apertura dalle 7 alle 23, domenica e lunedì ore 7-15).

Dal 1938, a Bergamo, Tresoldi è sinonimo di un'arte, quella di fare il pane, che di padre in figlio viene tramandata. Filippo Tresoldi, figlio dello scomparso Alberto, pur avendo intrapreso la carriera di architetto, ha ceduto al fascino della tradizione di famiglia, scegliendo di farlo ora a modo suo: da architetto, appunto. Ne è nato un progetto che trae linfa vitale dalla sua esperienza creativa nel mondo del design e dalla naturale predisposizione verso il marketing e la comunicazione.

Leggi di più su L'Eco di giovedì 22 settembre

m.sanfilippo

© riproduzione riservata