Domenica 09 Ottobre 2011

Maxi scontro nel Cremonese
In prognosi un 30enne di Romano

È in gravi condizioni un bergamasco rimasto coinvolto in un maxi incidente a Bottaiano, nel Cremonese. Lo schianto nel tardo pomeriggio di sabato 8 ottobre e ha visto coinvolte tre auto e una moto. Proprio sulla moto viaggiava F. O., 30enne di Romano di Lombardia, dapprima ricoverato in prognosi riservata nell'ospedale di Crema, ma domenica mattina trasportato al Centro Grandi ustionati di Niguarda.

L'incidente sarebbe stato provocato da una Opel Astra che si sarebbe schiantata contro una Fiat Panda che viaggiava in senso opposto. Coinvolta anche la moto Ducati del bergamasco, investito in pieno dalle fiamme scaturite nello schianto. L'Opel Astra avrebbe poi proseguito il suo folle viaggio, andando contro una seconda Opel Astra. Grave il bergamasco, alla guida della Opel Astra che ha fatto la carambola Jacopo M., 19 anni di Romanengo che trasportava Marco P., 18 anni di Sommacampagna. Sulla Fiat Panda che si è ribaltata Simone M., 27 anni di Bariano e con lui Marco V., 19 anni di Antegnate. La Fiat tra l'altro trainava un carrello sul quale c'era una moto da cross e che in primo tempo gli occupanti della Fiat avevano occultato prima dell'arrivo della Polstrada, in quanto non regolare.
Sulla seconda Opel Astra c'erano Federico D., 35 anni di Ripalta Cremasca e Giovanni A., 35 anni di Crema. Tutti sono finiti in ospedale, riportando prognosi varianti da cinque a venti giorni.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata