Martedì 18 Ottobre 2011

Affidata allo Sci club Val Serina
la pista di discesa di Oltre il Colle

Anche la pista di discesa di Oltre il Colle, situata alla Conca dell'Alben, riaprirà quest'anno con la gestione affidata allo Sci club Val Serina. Così come è accaduto per la pista di fondo, infatti, è questa l'associazione a cui è stato affidato il compito di prendersi cura dell'impianto: la decisione è stata ufficializzata nel corso dell'ultima seduta del Consiglio comunale di Oltre il Colle, che all'unanimità ha approvato il contratto di comodato tra il Comune e l'associazione.

Il cambio nella gestione è motivato dal fatto che il vecchio titolare, l'associazione Fancy Mountain, ha lasciato l'incarico dopo quattro anni di attività. E proprio la pista di discesa sarebbe stata chiusa definitivamente se il progetto di rilancio ideato dai vecchi gestori fosse andato in porto: il piano prevedeva di puntare sullo sci di fondo e sul biathlon a discapito dell'impianto della discesa.

Il contratto di comodato stipulato con lo Sci Club Val Serina (il cui presidente Paolo Maurizio è capogruppo della lista di minoranza «Crescere insieme») scadrà, come accade anche per la gestione delle piste di sci di fondo, nell'agosto del 2018: «L'incarico durerà sette anni – ha commentato il sindaco Rosanna Manenti – in quanto nel 2018 scade anche il contratto con il privato: bisognerà quindi rivedere l'intera situazione delle piste di sci invernali». Il Comune verserà 5 mila euro all'anno all'associazione, che ha già avuto in gestione le piste dal 1995 al 2002, come contributo per la gestione.

Leggi di più su L'Eco di Bergamo oggi in edicola

e.roncalli

© riproduzione riservata