Martedì 18 Ottobre 2011

Sovere, rubinetti sempre più chiusi
Uniacque va avanti per la sua strada

Dopo aver chiuso nei giorni scorsi i contatori di sette case disabitate, martedì Uniacque ha bloccato i rubinetti di una famiglia del Comitato di Sovere che lotta contro l'introduzione della tariffa unica per il triennio 2007 - 2009. La famiglia, come altre del paese, aveva deciso di autoridursi la bolletta per questo triennio, mentre ha pagato per intero dal 2010 in avanti.

Alcune delle 40 famiglie di Sovere a cui Uniacque aveva spedito l'ultimatum nei giorni scorsi alla fine avevano pagato, mentre un gruppo di irriducibili sta continuando la battaglia: «Non esiste la tariffa unica perchè Uniacque non è ancora gestore unico» dicono dal Comitato.

Il presidente di Uniacque, Gianni D'Aloia, dalle pagine de L'Eco in edicola martedì 18 ottobre, aveva dichiarato che altri 60 ultimatum saranno consegnati nelle prossimi giorni ad altrettante famiglie che ancora non hanno pagato l'intera quota delle bollete dal 2007 al 2009.

a.ceresoli

© riproduzione riservata