Bici rubate, tutti in coda
Tre sono già state restituite

C'era la coda, mercoledì mattina, al comando provinciale dei carabinieri di via delle Valli, tante erano le persone che hanno voluto vedere le biciclette rubate recuperate dagli stessi carabinieri in via Borgo Palazzo.

Bici rubate, tutti in coda Tre sono già state restituite

C'era la coda, mercoledì mattina, al comando provinciale dei carabinieri di via delle Valli, tante erano le persone che hanno voluto vedere le biciclette rubate recuperate dagli stessi carabinieri in via Borgo Palazzo.

In tutto si sono già presentati all'Arma una quindicina di bergamaschi, con tanto di denuncia di furto della propria bicicletta. Un'altra decina di persone hanno inviato una mail ai carabinieri chiedendo di poter a loro volta vedere le bici sequestrate, mentre altrettanti hanno telefonato in caserma. Le bici rubate e recuperate dai carabinieri in via Borgo Palazzo sono state in tutto 8: di queste, tre sono già state restituite al legittimo proprietario.

Erano infatti proprio le due ruote rubate, come risultava dalle caratteristiche della denuncia mostrata ai carabinieri (requisito fondamentale per farsi restituire la propria bici). Qualcuno ha addirittura telefonato dal Friuli: si tratta del figlio di un pensionato che vive in città. Da Pordenone ha chiamato i carabinieri e il padre, recentemente derubato di una bicicletta in centro a Bergamo.

Anche lui si è così presentato, ieri mattina, in caserma. Le otto bici rubate erano state trovate dai carabinieri del nucleo radiomobile perquisendo l'abitazione di un ucraino di 51 anni che, lunedì pomeriggio, era appena stato fermato per un furto al supermercato Ld di via Borgo Palazzo. Aveva poi tentato di allontanarsi in sella a una bici rubata.

Fa. Co.

© RIPRODUZIONE RISERVATA