Orio al Serio, il bancomat dell'oro
nell'area pubblica dell'aerostazione

Entrato in funzione il 24 settembre 2010, il bancomat dell'oro è trasferito nell'area pubblica dell'aerostazione di Orio e dal 27 ottobre sarà accessibile a chiunque voglia procedere all'acquisto di lingotti e monete auree.

Orio al Serio, il bancomat dell'oro nell'area pubblica dell'aerostazione

Ad un anno di distanza dal lancio italiano del primo Gold Atm (bancomat dell'oro), installato all'Aeroporto Il Caravaggio di Orio Al Serio, c'è una novità che riguarda l'accessibilità alle operazioni di acquisto e transazione, finora riservata ai soli passeggeri in transito all'interno del terminal partenze.

Entrato in funzione il 24 settembre 2010, il bancomat dell'oro viene ora trasferito nell'area pubblica dell'aerostazione di Bergamo Orio al Serio e a partire da giovedì 27 ottobre sarà accessibile a chiunque voglia procedere all'acquisto di lingotti e monete auree. Nel corso dei tredici mesi di funzionamento molte sono state le richieste di clienti che avrebbero voluto accedere al distributore pur non essendo passeggeri in partenza dall'aeroporto.

Per questo motivo la società Sacbo ha deciso di posizionare il distributore di oro Gold-To-Go® esattamente di fronte all'ingresso centrale dell'aerostazione, in modo tale che tutti, sia passeggeri (ormai più di 8 milioni annui) che accompagnatori, possano accedere al "bancomat dell'oro" caratterizzato da un allestimento di impatto visivo, che con i suoi colori, forme avvolgenti e luci a led si dischiude come uno scrigno a rivelare le sue intime ricchezze.

La famosa sterlina d'oro (Soveregin One Pound, 22 carati, g.7,32 fino) con l'effigie così familiare della Regina Elisabetta (vera e propria moneta franca mondiale del secondo dopoguerra), è stata inserita nella gamma di offerta del nuovo distributore d'oro dell'Aeroporto di Bergamo Orio Al Serio.

Il distributore emette ad un prezzo aggiornato in tempo reale (un computer all'interno del distributore automatico assicura l'aggiornamento dei prezzi allineandoli al London Gold Market) lingotti d'oro da 1, 5, 10, 20, 31,1 (pari a un'oncia), e 50 grammi, e monete d'oro come Kangaroo australiano da 1/10 di oncia, Sovrana da 7,32 g. in oro fino (c.d. sterlina oro), Krugerrand sudafricano da 1 oncia, Eagle americano da 1 oncia.

Tutti i lingotti d'oro sono di 24 carati (999,9/1000 di purezza), garantiti London Good Delivery ossia prodotti in accordo alle regole imposte dalla LBMA (London Bullion Market Association) e ogni articolo è dotato di una garanzia di restituzione del danaro nel caso il prodotto non fosse di gradimento dell'acquirente. L'acquisto può essere effettuato con carte di credito, carte di debito (bancomat) e in contanti; si applicano le limitazioni della Legge antiriciclaggio e le norme sul contante introdotte dalla recente Legge Finanziaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA