Martedì 01 Novembre 2011

Il Morletta pieno di schiuma:
inquinato da un detergente

In gergo si potrebbe chiamare «gigantesco blob». E ha invaso la Bergamasca, o almeno diversi Comuni della Bassa. Si tratta della massa di schiuma bianca che fra sabato e domenica è montata nella roggia Verdellina e nel torrente Morletta invadendo poi campi e strade di Dalmine, Levate, Verdello e Verdellino. Molte delle persone che se la sono trovate di fronte hanno chiamato preoccupate le autorità competente.

Fra di loro anche due lettori de «L'Eco di Bergamo», Alessandro Zolla e Matteo Zambenedetti, che hanno anche fotografato la massa di schiuma inviandoci gli scatti. La massa schiumosa è la conseguenza - è stato appurato - del versamento nella Verdellina di un detergente che poi, per la corrente dell'acqua, ha iniziato a produrre schiuma.

Tanta schiuma che in alcuni punti ha raggiunto anche l'altezza di alcuni metri. Questo però non è stato l'unico effetto dello versamento: il detergente è poi finito nel torrente Morletta dove si è purtroppo verificata una grossa morìa di pesci.

Da sabato sera il Consorzio di bonifica della media pianura bergamasca è impegnato nell'opera di bonifica della Verdellina. Il suo direttore Mario Reduzzi, intervenuto sul posto, comunque rassicura: «L'inquinamento è circoscritto. Grazie alle pronte segnalazioni di alcuni cittadini, abbiamo potuto dare il via alla bonifica in tempi celeri».

Leggi di più su L'Eco di martedì 1° novembre

m.sanfilippo

© riproduzione riservata