Giovedì 03 Novembre 2011

Sola (Idv): «La Regione contribuisca
finalmente a fare chiarezza»

«L'apertura di un'inchiesta, di per sé, non è mai una bella notizia ma in questo caso rappresenta la conferma che le nostre riserve sulla gestione degli appalti al nuovo ospedale di Bergamo sono fondate».

Così Gabriele Sola, consigliere regionale dell'Italia dei Valori, commenta la notizia apparsa sulla stampa circa la conferma dell'apertura di un'inchiesta contro ignoti.

«L'attenzione dedicata sia dai media sia dalla magistratura alla vicenda del 'Beato Giovanni XXIII' conferma la gravità di un caso che, se si fosse presentato in altre regioni d'Italia, verrebbe additato come esempio di malagestione».

«Purtroppo invece - prosegue Sola - in sede politica l'assessore leghista alla sanità Luciano Bresciani non ha compiuto alcuno sforzo per fornire i chiarimenti del caso. Auspichiamo che questa sia l'occasione per fare chiarezza, anche in sede giudiziaria, sui costi lievitati in modo poco trasparente. Un dovere imperativo, a maggior ragione in un momento di crisi economica che richiede senso di responsabilità nella gestione delle risorse pubbliche».

r.clemente

© riproduzione riservata