Domenica 06 Novembre 2011

Si sente male mentre gioca a calcio
Paolo Carità operato d'urgenza

Un calciatore molto conosciuto in tutto l'alto Sebino per i suoi trascorsi sportivi sabato sera è stato colto da un improvviso attacco cardiaco al termine di una partita giocata tra amici a Solto Collina. È stato sottoposto d'urgenza a un intervento chirurgico e fortunatamente sembra che si stia riprendendo.

Lo sfortunato protagonista è Paolo Carità, un calciatore di 39 anni che ha giocato per tantissimi anni nella Sebinia e nel Sovere. Da un paio di anni aveva lasciato il calcio agonistico salutando la sua ultima squadra, il Sovere, ma non aveva mai smesso del tutto di praticare il suo sport preferito. Anche sabato sera in compagnia di alcuni amici aveva organizzato una partita di calcio a sette nel campo dell'oratorio di Solto Collina, paese dove vive con la sua famiglia. Al termine dell'incontro, però, si è sentito male, accusando forti dolori al petto.

I suoi amici hanno allertato il 118 che ha inviato sul posto un'ambulanza. Paolo Carità è stato caricato a bordo e portato d'urgenza all'ospedale Bolognini di Seriate dove i medici hanno deciso di operarlo subito. Lo sportivo avrebbe superato positivamente l'intervento ma per il momento resta in terapia intensiva.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata