Giovedì 10 Novembre 2011

Pericolo sulla Briantea a Mapello
In azione i «pirati» del rondò

Manovre azzardate e pericolose che mettono in serio pericolo l'incolumità degli automobilisti di passaggio sulla Briantea a Mapello. È quanto sta avvenendo in questi giorni nella zona del ristorante «Sunto» tra la frazione di Prezzate e il comune di Ambivere, dove fino a qualche mese fa c'era un incrocio regolato dal semaforo.

L'impianto semaforico è stato eliminato per rendere più scorrevole il traffico sull'arteria di collegamento tra Bergamo e Lecco a seguito dell'apertura del nuovo centro commerciale «Il Continente», inaugurato due settimane fa. Chi proviene da Ambivere, dal passaggio a livello, e vuole recarsi a Lecco deve proseguire tenendo la destra e imboccare la rotatoria, che si trova circa un centinaio di metri più avanti, svoltando per poi tornare sui propri passi.

La stessa operazione la deve fare chi proviene da via De Gasperi a Prezzate e vuole recarsi a Bergamo o nel capoluogo Mapello: deve mantenere la destra per circa un centinaio di metri fino alla rotatoria. Ma da alcuni giorni più di un automobilista ha deciso di prendere una pericolosa scorciatoia: molte delle auto che da Ambivere sono dirette verso Lecco, invece di proseguire fino alla rotatoria e quindi fare dietro front, fanno l'inversione a «U», creando non pochi problemi di sicurezza.

«Per guadagnare pochi secondi si mette a repentaglio la propria vita e quella degli altri con una manovra da incoscienti - commenta il comandante del Consorzio di polizia dell'Isola, Fabio Masserini -. Il conducente compie due infrazioni: non rispetta il divieto di inversione e l'attraversamento della doppia linea».

Leggi di più su L'Eco di giovedì 10 novembre

m.sanfilippo

© riproduzione riservata