Lunedì 14 Novembre 2011

Tripletta di delibere per l'Expo
Torna il concorso per i giovani

Tripletta di delibere per l'Expo nella Giunta provinciale di lunedì 14 novembre. È stato deciso di aderire alla manifestazione «Bergamo verso l'Expo», organizzato dal consorzio milanese Wylford, in cui ci sarà una serie di iniziative orientate - anche attraverso il cinema - alla valorizzazione della famiglia che avranno, come ha sottolineato l'assessore Silvia Lanzani, un'impronta cattolica, pensando alla visita di Papa Ratzinger a Milano nel prossimo marzo.

La Giunta provinciale ha approvato inoltre la 2ª edizione del concorso «I giovani e l'Expo» con premi in denaro. È rivolto ai ragazzi dai 15 al 25 anni, che dovranno lavorare sull'obiettivo «Nutrire il pianeta, energia per la vita» legato naturalmente al territorio bergamasco. I dieci progetti scelti saranno illustrati dai ragazzi al tavolo di coordinamento provinciale dell'Expo.

Al progetto che risulterà primo classificato sarà assegnato un premio di 3 mila euro; al secondo classificato andranno 2 mila euro; per due progetti terzi classificati sono previsti mille euro cadauno mentre per gli ulteriori sei progetti finalisti riceveranno 500 euro ciascuno. La dotazione finanziaria complessiva del concorso ammonta a 10 mila euro.

Infine, è stato deciso un contributo di 8 mila euro all'Asl per il progetto «Work place Health promotion» per si dedica al benessere fisico dei lavoratori delle aziende e rientra nel più vasto programma di cultura dell'alimentazione e della salute che è uno dei pilastri dell'Expo.  

m.sanfilippo

© riproduzione riservata