Mercoledì 16 Novembre 2011

Cancellieri, romana di 67 anni
A Bergamo dal 1996 al 2000

Dodici anni dopo una donna torna alla guida del Viminale. Anna Maria Cancellieri è il nuovo ministro dell'Interno del governo Monti. Cancellieri, 67 anni, romana di nascita, prefetto in pensione dal 2009, ha iniziato a lavorare a 19 anni presso la presidenza del Consiglio.

È la seconda donna a occupare la poltrona di ministro al Viminale dopo Rosa Russo Iervolino, titolare del ministero dell'Interno, dal 21 ottobre del 1998 al 22 dicembre del 1999, durante il governo guidato da Massimo D'Alema.

Laureata in Scienze politiche a Roma, nel 1972 a Milano, la nuova responsabile del Viminale ha iniziato la carriera direttiva al ministero dell'Interno e nel 1993 è stata nominata prefetto. L'ultimo incarico ricoperto è di Commissario al comune di Parma dopo le dimissioni del sindaco Pietro Vignali e prima ancora Commissario a Bologna.

Nel corso della sua lunga carriera il neoministro dell'Interno è stata prefetto a Vicenza, Bergamo (apprezzata e determinata la sua opera dal 1996 al 2000), Brescia, Catania e Genova.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata