Lunedì 21 Novembre 2011

Ad aprile torna la Sarnico-Lovere
L'obiettivo sono 2.000 iscritti

Sette mesi fa la prima edizione della «Sarnico-Lovere run» aveva dato la sveglia al turismo del lago d'Iseo: 1.045 podisti avevano invaso la piazza di Sarnico e si erano impossessati della bellissima strada litoranea correndo per 26 chilometri fino al porto di Lovere.

Era stato un successo clamoroso e ora la macchina organizzativa si è messa in moto per la seconda edizione: la gara si correrà il 22 aprile e tra iscrizioni online e pettorali prenotati sono già state superate le prime 500 iscrizioni.

Ma la Sarnico-Lovere punta a raddoppiare gli iscritti di aprile 2011 «Puntiamo – conferma Gianni Poli, ideatore e promotore della corsa – a raggiungere i 2.000 iscritti e sono sicuro che ce la faremo. Ma per capire la portata di questi numeri bisogna considerare che in tutta la Lombardia sono pochissime le gare che vedono al via così tanti corridori: giusto la Stramilano e poche altre».

Ma a dare importanza alla gara del Sebino ci sarà anche il gemellaggio con la celebre «Cortina - Dobbiaco run» inventata nel 2000 dallo stesso Poli e che oggi vede al via ogni anno più di 4.000 podisti: le classifiche delle due gare verranno incrociate e gli atleti che nel 2012 parteciperanno a entrambe le manifestazioni avranno diritto alla quota di iscrizione gratuita l'anno successivo a una delle due gare.

Tutti i dettagli su L'Eco di Bergamo del 21 novembre

r.clemente

© riproduzione riservata