Lunedì 20 Aprile 2009

25 aprile: Palazzo Frizzoni
premia ex combattenti e reduci

Un segno di vicinanza e di orgoglio della città per l'impegno dimostrato per riportare la democrazia nel nostro Paese. Queste le motivazioni che hanno spinto l'amministrazione comunale di Bergamo a premiare - in occasione del 25 aprile, 64° anniversario della Liberazione - 15 ex combattenti e reduci della Associazione combattenti della guerra di liberazione di Bergamo, ai quali è stata consegnata una medaglia.

Nel corso della cerimonia a Palazzo Frizzoni il sindaco Roberto Bruni era accompagnato dal presidente del consiglio comunale, Marco Brembilla: l'Amministrazione - ha detto Bruni - è vicina ai reduci, dei quali segue le iniziative. «Siamo orgogliosi - ha proseguito Bruni - di premiare il loro impegno del passato, per la democrazia nel Paese, e quello di oggi, per le tante iniziative che promuovono».

Il presidente dei reduci, ten. col. Edoardo Cristofari ha ringraziato l'Amministrazione e ha raccontato i suoi ricordi del 25 aprile.

Ecco i nomi dei premiati: Giovanni Bertossa, Paolo Bosio, Luigi Bresciani, Rocco Caputi, Carlo Casali, Edoardo Cristofari, Adriano Di Lullo, Giuseppe Di Marco, Costantino Noris, Giuseppe Piacentini, Salvatore Riceputo, Ermenegildo Riva, Santino Rizzi, Aldo Sanna, Fiorentino Valsecchi.
 

r.clemente

© riproduzione riservata