Giovedì 01 Dicembre 2011

Sola a Cattaneo, Raimondi e Belotti
«In quanti cantieri opera la Locatelli?»

Il consigliere regionale dell'Italia dei Valori Gabriele Sola annuncia un'interrogazione agli assessori Raffaele Cattaneo (Infrastrutture e Mobilità), Marcello Raimondi (Ambiente, energia e reti) e Daniele Belotti (Territorio e urbanistica) con cui chiede di riferire a quante e quali opere (strade, discariche o cave) lombarde la Locatelli spa, holding di Grumello guidata da Pierluca Locatelli, abbia in passato lavorato o stia tuttora lavorando.

«Le gravissime accuse mosse a carico della Locatelli spa dalla Procura di Brescia e le malsane relazioni che sarebbero state intrattenute con l'alto esponente formigoniano Nicoli Cristiani - si legge nel comunicato - richiedono la massima trasparenza. I cittadini lombardi hanno il diritto di sapere in quanti e quali cantieri, cave e discariche di pertinenza regionale hanno operato e ancora operano imprese della holding guidata da Pierluca Locatelli».

«Quante altre grandi opere, oltre alla Bre.be.mi., potrebbero essere state oggetto di traffici illeciti con rifiuti tossici? Cattaneo, Raimondi e Belotti sono tenuti, per quanto compete a ciascuno, a fornirci al più presto un quadro completo. La cantilena secondo cui "le indagini devono compiere il proprio corso" non può rappresentare un alibi alla proverbiale ipocrisia di chi amministra da troppo tempo, e gestendo un potere incontrastato, per non essersi accorto di nulla».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata