Venerdì 16 Dicembre 2011

Due tonnellate di cibo per i poveri
Il dono dell'Associazione Regina Elena

Ogni anno, in tutta Italia e in occasione delle solennità natalizie, l'Associazione Internazionale Regina Elena Onlus desidera farsi più vicina alle persone maggiormente sole, che proprio nei momenti di festa avvertono di più il bisogno di un gesto di solidarietà. Per questo motivo nel solco d'una tradizione che dura ormai da diversi anni, il sodalizio benefico ha donato alla mensa per i poveri gestita dal Convento dei Frati Minori Cappuccini di Bergamo due tonnellate di generi alimentari.

La mensa, che non è sostenuta da alcun contributo statale, distribuisce ogni giorno circa 150 pasti caldi a persone che si trovano nell'impossibilità materiale di sfamarsi onestamente. La donazione s'inserisce nel programma d'aiuti umanitari che la delegazione italiana del sodalizio benefico intitolato alla «Regina della Carità» (la definizione è del Papa) realizza ormai da molti anni su tutto il territorio nazionale, in particolare in occasione delle festività natalizie e di quelle pasquali.

Il comitato bergamasco dell'associazione, attivo dal 1998, ha contribuito, tra l'altro, alla realizzazione, nel Duomo del capoluogo lombardo, della Cappella dedicata a S.S. Giovanni XXII ed ha organizzato donazioni benefiche e convegni, come, ad esempio, quello sull'infanzia abbandonata del giugno 2004, presso il Teatro Donizetti.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata