Lunedì 02 Gennaio 2012

Ripara bilance da 66 anni
Ora aiuta gli alluvionati di Genova

Sarà che per mestiere è abituato a dare peso a tutto. Ma Alessandro Donadoni, classe 1932, che da 66 anni ripara bilance, quando ha saputo dell'alluvione in Liguria, non ha perso tempo e si è subito mosso per aiutare i commercianti di Genova.

Ha imparato a «bollare» e a «tarare» quasi per caso: a 13 anni è entrato come garzone alla «Bilanceria bergamasca» e da allora non ha più smesso di riparare bilance e affettatrici. Oggi è tra i pochi rimasti a fare questo mestiere: all'inizio lavorava in un laboratorio-cantina di due metri per tre e oggi conta almeno tremila clienti, gran parte degli alimentaristi orobici.

Colpito dall'alluvione che il 4 novembre ha flagellato Genova, con il figlio Giampietro, volontario della Croce Bianca, ha deciso di aiutare con macchinari i negozianti del capoluogo ligure. A gennaio il prefetto gli consegnerà l'onorificenza di cavaliere della Repubblica.

Leggi di più su L'Eco di lunedì 2 gennaio

m.sanfilippo

© riproduzione riservata