Lunedì 02 Gennaio 2012

Baciati dalla fortuna. E tassati
Vinci più di 500 €? Prelievo del 6%

E' entrata in vigore la «tassa sulla fortuna»: il prelievo del 6% sulle vincite superiori ai 500 euro. In pratica a chi ha la fortuna di vincere al Superenalotto, Gratta e Vinci o Win for Life, sarà trattenuto il 6% ma solo se la vincita è superiore ai 500 euro ed esclusivamente sull'importo eccedente questa soglia.

La nuova imposta avrà effetto anche sulle vincite-vitalizio: i 6 mila euro mensili per 20 anni di Win for Life diventeranno 5.640 euro. La «tassa sulla fortuna» si applica a tutte le vincite riscosse nel nuovo anno, anche se il biglietto è stato acquistato nel 2011. Per le videolotterie è prevista una deroga massima di 20 giorni.

Dall'imposta restano escluse Lotteria Italia, scommesse, Poker e Casinò online, il Bingo e le slot machine. La novità è prevista da tre diversi decreti dell'Amministrazione autonoma dei Monopoli e dovrebbe portare nelle casse dell'erario almeno 1 miliardo di euro.

e.roncalli

© riproduzione riservata