Martedì 17 Gennaio 2012

Sorisole, 84enne investita sulle strisce
Muore in ospedale poche ore dopo

È morta nella notte, intorno all'1,45 di martedì 17 gennaio, Giuseppina Ghetti Panigatti, la donna di 84 anni che è stata investita sulle strisce pedonali all'incrocio tra via Zambelli e via Tironi, a Sorisole. L'incidente intorno alle 18.30 di lunedì: l'anziana stava attraversando la strada, a pochi passi da via Martiri della Libertà dove viveva, quando è stata colpita da una Renault Clio, guidata da un 31enne di Villa d'Almè.

Ancora al vaglio la dinamica dell'investimento, la donna è stata urtata ed è caduta a terra riportando subito dei gravi traumi, oltre alla frattura del bacino e del perone. L'anziana è stata subito soccorsa da alcuni residenti della zona, per poi essere trasportata con l'ambulanza del 118 all'ospedale di Ponte San Pietro. Già critiche le sue condizioni, si sono aggravate poco prima delle 2 quando la donna è spirata. Giuseppina Ghetti Panigatti era vedova e lasca nel dolore un figlio. L'automobilista è stato denunciato per omicidio colposo, sull'incidente mortale stanno lavorando i carabinieri di Sorisole.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata