Mercoledì 01 Febbraio 2012

Accento bergamasco? «Pòta!»
Corso di dizione per imprenditori

Chissà quante volte ci è capitato di sentirci dire: «Sei bergamasco?». La cadenza orobica si scopre facilmente e non sempre è musica per le orecchie di chi ci ascolta. E' forse per questo motivo che Ascom ha deciso di dare il via - lunedì 6 febbraio - al corso di dizione rivolto agli imprenditori.

Cinque lezioni, dieci ore in tutto, per imparare l'esatta postura del suono, una maggior chiarezza espositiva ed un'eleganza verbale, qualità che aiutano a parlare in pubblico con sicurezza ed efficacia.

«L'accento del proprio territorio è sicuramente parte della propria identità, ma fuori dalla realtà territoriale, senza sacrificare le origini, è possibile vendere e vendersi di più e meglio – afferma Daniela Nezosi, responsabile dell'area formazione di Ascom Bergamo –. E' questa un'esigenza sentita dai nostri imprenditori e per questo abbiamo pensato ad un corso per imparare a padroneggiare noi stessi, la voce, il movimento e il linguaggio, cercando di sviluppare caratteristiche uniche ed individuali».

Il corso è pensato e realizzato in collaborazione con il Teatro Prova e va a lavorare sulla pronuncia e sullo sviluppo delle potenzialità espressive, che utilizzano le regole di modulazione della voce per catturare l'ascolto del interlocutore in base a tecniche di palcoscenico.

Docente del corso è l'attrice Patrizia Geneletti del Teatro Prova, che affronta con i suoi studenti i seguenti argomenti: l'espressività, la lettura, l'improvvisazione, lo scioglilingua, i gramelot e gli elementi espressivi della voce, come il tono, le inflessioni, il volume e il ritmo.

Le lezioni si svolgono nella sede dell'Accademia del Gusto ad Osio Sotto (piazzetta don Gandossi, 2) nelle serate del 6, 9, 13, 16 e 23 febbraio dalle 20,30 alle 22,30.

Per informazioni rivolgersi ad Ascom Formazione tel. 035 4120180/183; email info@ascomformazione.it; www.ascomformazione.it

e.roncalli

© riproduzione riservata