Domenica 05 Febbraio 2012

Simone Moro all'attacco finale
Giovedì forse in vetta al Nanga Parbat

Scatta oggi l'attacco finale alla vetta del Nanga Parbat (8.125 metri, in Pakistan) per l'ennesimo tentativo di prima ascensione nella stagione invernale. Protagonisti sono l'alpinista bergamasco Simone Moro e il kazako Denis Urubko.

Il team sarà impegnato nella salita dal versante ovest lungo la parete Diamir di 1.200 metri, sfidando forti venti e temperature fino a -47 gradi. "Oggi (Ieri Ndr) - scrive Moro sul suo blog - dovrebbe essere l'ultimo giorno al campo base. Sta nevicando, era previsto, anche nei prossimi due giorni il tempo non dovrebbe essere fantastico e il vento si manterrà molto forte in quota. Mercoledì e giovedì però è previsto un calo drastico del vento e soprattutto giovedì dovrebbe anche essere una giornata serena. Partendo domenica dovremmo poter arrivare in vetta proprio giovedì". "La tattica - aggiunge - è simile a quella di un anno fa sul Gasherbrum 2: partire col brutto e ritrovarci col bello potenzialmente in cima".

e.roncalli

© riproduzione riservata