Mercoledì 08 Febbraio 2012

Brembate, fiamme di origine dolosa
Due intossicati, danni ingenti allo stabile

Pauroso incendio martedì sera a Brembate in piazza don Todeschini, davanti alla parrocchiale e a due passi dal municipio. Le fiamme sono divampate in una porzione dello stabile che si affaccia sulla piazza e due persone sono rimaste intossicate.

Ingenti i danni allo stabile, anche se sono ancora da quantificare. Sono inagibili sicuramente gli appartamenti del primo piano e del secondo piano, mentre è da verificare l'agibilità della mansarda. Le fiamme, che sarebbero di origine dolosa, hanno iniziato a svilupparsi prima delle 20 in un appartamento al primo piano di uno stabile, che dà sulla piazza. Persone che abitano nelle case vicine hanno subito allertato i vigili del fuoco.

Nel giro di un quarto d'ora sul posto sono arrivati i pompieri di Dalmine e di Madone con due autopompa serbatoio, una autoscala e una autobotte. In tutto si sono messe al lavoro una quindicina di persone, coordinate dal capo squadra Salvatore Basile.

Primo obiettivo è stato il salvataggio di due giovani brasiliani bloccati nel locale sotto il tetto. Con l'autoscala i vigili del fuoco li hanno raggiunti e portati in salvo. Ricoverati al policlinico di Zngonia, le loro condizioni non desterebbero preoccupazione.

Leggi di più su L'Eco in edicola mercoledì 8 febbraio

a.ceresoli

© riproduzione riservata