Sabato 18 Febbraio 2012

Via Autostrada chiusa fino alle 24
Ecco i percorsi alternativi

Via Autostrada sarà chiusa fino alla mezzanotte di oggi. L'ordinanza del Comune, scattata già da ieri sera alle 20, è arrivata per permettere gli scavi utili a ricavare un sottopasso ciclopedonale.

Il manufatto passerà sotto la stessa via Autostrada in corrispondenza del cantiere tanto discusso del Piano integrato che farà sorgere tra le altre strutture, un centro direzionale, un albergo e un supermercato. Le opere viabilistiche rientrano tra le opere pubbliche contropartita per realizzare l'intervento privato.

Il tratto che sarà chiuso al traffico è quello compreso tra la rotonda Autostrada verso l'imbocco dell'autostrada A4 e l'incrocio della via Autostrada con via Carnovali, verso il centro città.

Per ovviare a questa chiusura saranno presenti numerosi cartelli segnaletici che dirotteranno il traffico verso via Zanica per chi proviene dal centro città (dopo aver percorso la via Carnovali) e verso via San Bernardino, attraverso la circonvallazione Paltriniano, per chi proviene dall'autostrada. Percorrendo queste due vie sarà possibile imboccare l'autostrada o raggiungere il centro in uscita da essa. Il disagio della chiusura di una via così trafficata è comunque ridotto ai minimi termini dal momento che le operazioni si concluderanno in un solo giorno grazie alle tecniche d'avanguardia che adotteranno la Ditta Paccani Spa e la Coprem Srl, imprese che condurranno i lavori.

La realizzazione del sottopasso, che sarà il sottopasso prefabbricato più lungo d'Italia, avverrà nella notte tra le ore 2 e le ore 6, in precedenza si provvederà agli scavi e alla rimozione dell'asfalto presente su via Autostrada; la giornata di domani sarà dedicata invece al ripristino della sede stradale tra asfalto, segnaletiche e rimozione del materiale esportato. Nelle prossime settimane via Autostrada subirà ancora qualche rallentamento a causa della costruzione di una nuova rotatoria che sovrasterà il sottopasso: nell'occasione sarà aperta una sola corsia per senso di marcia per permettere i lavori.

Federico Biffignandi

a.ceresoli

© riproduzione riservata