Martedì 21 Febbraio 2012

Mozzo, la Lega candida Chiodelli
Passione per ambiente e territorio

Il candidato sindaco per la Lega Nord a Mozzo è Alessandro Chiodelli. Laureato, di professione geologo, 38 anni, sposato con Roberta e padre di Giulia, Chiodelli è rappresentante provinciale dell'Ordine dei Geologi della Lombardia.

"Ho deciso di presentare la mia candidatura a sindaco in occasione delle prossime elezioni amministrative. Si tratta di una scelta maturata per dare continuità alla mia esperienza e alla passione per l'ambiente e il territorio. Da sempre mi sono impegnato in tal senso, prima negli studi e poi nell'attività lavorativa. Nella vita di tutti i giorni mi occupo infatti di tutela dell'ambiente, di programmazione di interventi di difesa del territorio da eventi calamitosi e della bonifica di siti contaminati: mi servirò di questa mia sensibilità nell'attività amministrativa. A Mozzo abbiamo un patrimonio naturalistico di assoluto pregio; la mia ambizione sarà quella di puntare alla valorizzazione del nostro territorio con la creazione di percorsi ciclopedonali, la tutela del Colle, la scoperta delle ricchezze architettoniche. I valori cui mi sono sempre ispirato sono la famiglia, l'onestà e il lavoro".

Chiodelli potrà contare, oltre che sul suo partito, anche sull'appoggio di un gruppo di persone della società civile. "Mi presento con il supporto di una squadra completamente rinnovata, costituita da persone giovani e preparate, che possono comunque vantare un'esperienza pluriennale di compartecipazione alle scelte nella vita amministrativa. Come riassunto del nostro slogan, "Il presente, il futuro", da un lato raccogliamo l'eredità del buon governo di vent'anni di amministrazione, dall'altro però avvertiamo la necessità di un rinnovamento e di un rilancio dell'azione politica. Ecco perché abbiamo deciso di presentare una squadra nuova, aperta anche a persone non legate a partiti, ma che vogliono contribuire alla crescita della comunità".

"Vogliamo proseguire il lavoro dell'attuale amministrazione laddove ha dato risultati positivi continua Chiodelli -, sviluppando i progetti in corso, come la realizzazione dell'indispensabile centro diurno integrato per gli anziani. È però nostra intenzione migliorare quegli aspetti che col tempo sono diventati prioritari: mi riferisco alla qualità della vita, alla sicurezza e ai giovani. In particolare per questi ultimi vogliamo realizzare un centro polifunzionale che diventi punto di aggregazione e di valorizzazione dei loro progetti. Priorità della nostra azione politica sarà garantire un'ottima qualità dei servizi, mantenendo basso il livello di tassazione, e preservare i valori della famiglia tradizionale quale cardine della società cristiana.
"Sappiamo bene - conclude il candidato della Lega Nord -  che, specialmente di questi tempi difficili, l'impegno sarà gravoso, ma visti l'entusiasmo e la preparazione della mia squadra, ci sono tutte le premesse per svolgere un ottimo lavoro."

a.ceresoli

© riproduzione riservata