Giovedì 23 Febbraio 2012

Lite e sparatoria nella notte
Due gambizzati a Fara d'Adda

Far west in pieno centro nella notte a Fara d'Adda. Due albanesi sono stati feriti a colpi di pistola, sparatigli alle gambe, dopo una lite con alcuni connazionali. E' successo mercoledì 22 febbraio attorno alle 23 in Piazza Roma.

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri di Treviglio giunti sul posto, alcuni albanesi si sono dati appuntamento in centro al paese. La discussione - per motivi ancora sconosciuti - ad un certo momento è degenerata e sono spuntate le pistole. Due albanesi sono stati gambizzati, altri due - attualmente ricercati dalle forze dell'ordine - sono poi fuggiti. I feriti - di ventisette e trentanove anni - si sono recati al policlinico San Marco di Zingonia e sottoposti a intervento chirurgico. Le loro condizioni non sono gravi.

I carabinieri, quando sono arrivati sul posto, hanno trovato macchie di sangue, una pistola calibro 22 nascosta in un bidone dei rifiuti oltre a un mattarello. I due albanesi sono stati successivamente rintracciati al policlinico. Hanno negato di aver preso parte alla lite e hanno raccontato di essere stati aggrediti da due sconosciuti dopo una lite stradale.

e.roncalli

© riproduzione riservata