Giovedì 01 Marzo 2012

Fugge e tampona un'auto, 4 feriti
Arrestato un marocchino 29enne

Ha rischiato d'investire un carabiniere che si era avvicinato per un controllo, ha tamponato un'auto ferendo lievemente quattro persone ed è stato arrestato dopo un'accesa collutazione. Si tratta di un marocchino, B. L., di 29 anni, sorpreso mercoledì sera 29 febbraio ad armeggiare su una Bmw a Zingonia.

Il 29enne era così agitato anche durante il processo per direttissima che il dibattimento si è svolto nel seminterrato del tribunale, all'interno delle celle di sicurezza. Il marocchino, con diversi precedenti e con problemi di natura psichica, mercoledì sera era su una Bmw rubata e aveva bevuto molto.

Dopo aver visto avvicinarsi i carabinieri del radiomobile di Treviglio, l'extracomunitario era fuggito a forte velocità verso Osio Sotto imboccando anche una strada contro mano e centrando un'auto. In direttissima ha raccontato di non ricordare molto perché aveva bevuto un po'. Custodia cautelare in carcere, visita medica e processo rinviato all'8 marzo.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata