Martedì 13 Marzo 2012

Prelievi illeciti con 128 carte clonate
Un arresto in via Borgo Palazzo

A segnalare un giovane che stava armeggiando con fare concitato, effettuando più prelievi al Monte dei Paschi di Siena, in via Borgo Palazzo a Bergamo, sono stati alcuni passanti della zona. La segnalazione al 113 è quindi arrivata sabato 17 marzo intorno alle 10,30 e sul posto sono arrivati per primi due poliziotti di quartiere, seguiti da una volante della polizia.

Alla vista degli agenti l'uomo è scappato verso la circonvallazione e i due poliziotti di quartiere lo hanno inseguito, sparando un colpo di pistola in aria a scopo intimidatorio. L'uomo si è quindi fermato ed è stato arrestato: si tratta di un romeno di 23 anni, incensurato e senza fissa dimora in Italia. Con sè aveva 13 carte magnetiche, smagnetizzate e già ricaricate con i dati delle vittime per effettuare i prelievi al bancomat, oltre a 1500 euro, di cui 900 appena prelevati con alcune delle carte in suo possesso.

In manette, ora si trova in carcere a Bergamo: nella sua auto, con targa tedesca, i poliziotti hanno trovato altre 115 tessere magnetiche e un navigatore satellitare, probabilmente per individuare i vari istituti di credito della Bergamasca dove effettuare i prelievi con le carte clonate.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata