Martedì 20 Marzo 2012

Sarnico, un nuovo ingresso
per gli studenti del «Donadoni»

Non avranno più problemi per il maltempo o per la sicurezza stradale i tanti bambini che ogni giorno frequentano l'istituto comprensivo Donadoni di Sarnico. L'amministrazione comunale ha infatti appena terminato la realizzazione di un nuovo ingresso all'istituto: si tratta di una struttura importante per garantire la sicurezza dei giovani alunni e per evitare che gli studenti in attesa della campanella o in attesa dei genitori al termine delle lezioni patiscano freddo e pioggia.

La struttura architettonica, in vetro infrangibile e antisfondamento con acciaio inox satinato, può ospitare un folto gruppo di studenti e genitori. Il fine è quello di rendere più confortevoli i momenti di attesa di alunni e parenti sia prima che dopo l'inizio delle lezioni, all'interno di uno spazio protetto. I lavori, che sono durati all'incirca un mese, sono terminati nei giorni scorsi.

«Questo intervento programmato da tempo- ha fatto sapere il Sindaco di Sarnico Franco Dometti- completa una lunga serie di lavori che la nostra amministrazione ha portato a termine negli scorsi anni per potenziare la struttura della nostra scuola. Ci siamo occupati della riqualificazione dell'edificio in generale a partire dalla sua inaugurazione nel 2005, della realizzazione di un'aula magna e di un'aula mensa, e ora anche dell'esterno della scuola con questa struttura che permetterà ai ragazzi di aspettare l'inizio delle lezioni o l'arrivo dei genitori in completa sicurezza».

La nuova corte in vetro ha comportato una spesa pari a 60.000 euro sostenuta dall'amministrazione comunale.

a.ceresoli

© riproduzione riservata